• Working Days

    9AM - 9PM

  • Saturday

    10AM - 8PM

  • Sunday

    Closed

Salone Al TOP School

Novità per Parrucchieri ? Come Pretendi Che Le Cose Cambino, Se Continui a Fare Sempre Le Stesse Cose.”

Cambiare Parrucchiere

Ti starai chiedendo, “ cosa c’entra Einstein con i parrucchieri?” Beh niente, lo si capisce anche dai capelli…

Torniamo seri… Inizia a chiederti cosa c’entra Einstein con la novità per parrucchieri …

“Un parrucchiere con un forte posizionamento non soffre la crisi!”

Ho deciso di scrivere quest’articolo perché sento ogni giorno parrucchieri lamentarsi del loro stato attuale ed incolpare della loro situazione la “celebrità” dell’ultimo decennio, la CRISI.

E’ diventata talmente un ossessione che per la prima volta nell’epoca di internet la parola SESSO viene superata in ricerche su Google.

Siamo arrivati al punto dove le persone ci pensano due volte (se va bene) prima di comprare qualsiasi cosa, anche se un bene necessario.

Tutti a maledire il governo, la crisi e le cospirazioni mondiali, senza porre attenzione a quello che loro fanno per migliorare la propria situazione.

Ora se hai la testa dura e non vuoi dare ascolto a me, almeno fai attenzione a ciò che ha detto la mente più eccellente in assoluto che questo mondo abbia mai visto:

“Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.” La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi.

La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato.

Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni.

La vera crisi, è la crisi dell’incompetenza. L’ inconveniente delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita.

Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c’è merito. E’ nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze.

Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il conformismo. Invece, lavoriamo duro.

Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa, che è la tragedia di non voler lottare per superarla.”

Albert Einstein

 

Se ti sei imbattuto in questo articolo per uno strano motivo e stai iniziando ad imprecare e pensare che sono tutte cazzate, chiudi pure. Non sprecare il tuo prezioso tempo. Continua a seguire i talk sulla politica e tutta lo schifo che i TG ci sparano in TV ogni giorno.

Se invece sei stanco di questa situazione e stai lottando duramente ogni giorno cercando la svolta costantemente, ti posso assicurare che questo articolo ti sarà di grande aiuto.

Quanto ti sembra attuale il pensiero di Einstein? E pure stiamo parlando del lontano 1931!

Quindi come faceva a parlare già di crisi? La crisi c’è sempre stata! In tutte le epoche ci sono stati lunghi periodi di crisi e proprio in questi momenti che l’uomo è stato capace di fare degli enormi passai avanti ed è riuscito a progredire.

Banner Salone Parrucchiere

No non sono qui a fare una lezione di storia, quindi concentriamoci su quello che ci serve.

Se rimani fermo nel tuo salone:

  • A Lavorare e gestendo il personale in maniera poco producente;
  • Ad utilizzare metodi di pubblicità stile anni 80;
  • A Fare quello che fanno tutti gli altri;
  • A Fare promozioni senza senso;

Mi spieghi di cosa ti lamenti? Mi spieghi perché dovrebbe essere colpa della crisi? In ti sei rinnovato per superare la crisi? 

Ti prego risparmiami questa scena straziante, non dirmi Groupon, Groupalia e volantini vari!

Devi capire che fino a 10 anni fa quando c’era una forte economica, c’era lavoro per tutti! Anche quello più sfigato e che lavorava davvero male, riusciva a portare quanto meno lo stipendio a casa.

Quando la crisi si è presentate alle porte di ognuno stile “piaga d’Egitto” per sterminare chiunque, sono rimasti in piedi soltanto i più forti, i migliori!

Se tu parrucchiere sei qui ed hai ancora il tuo salone aperto, complimenti sei sopravvissuto alla selezione naturale.

Purtroppo non possiamo raccontarci le favolette, la realtà è spietata e noi dobbiamo essere pronti a tutto.

Il problema è che sopravvivere ogni giorno, non è vivere. E’ proprio questo che Einstein ci insegna.

Quindi, come non soffrire più il morso della crisi?

Posizionamento ed idea differenziante.

Se continui a fare le cose che fanno tutti gli altri, non avrai scampo! I clienti sono sempre più propensi a spendere i loro soldi dai migliori.

Specializzarsi in una cosa specifica è ciò che ti rende differente ed originale dagli altri e quindi risulterai agli occhi dei potenziali clienti come il migliore a fare una determinata cosa.

Sai cosa fanno tutti? Cercano di espandere i loro servizi! Trattamenti estetici, lampade abbronzanti, vendita di profumi…

Non c’è cosa peggiore che potresti fare! Ma non è colpa tua, ma di una realtà sbagliata radicata fino in fondo.

Pensi che sia pazzo? Te lo ripeto l’estensione di servizi ti fa soltanto avvicinare sempre di più al baratro. Conosci la storia di RED?

Era una normalissima agenzia fotografica inglese, che nel giro di pochi anni è diventa la numero 1 delle agenzie fotografiche a livello Nazionale. Come ha fatto?

Ha semplicemente abbandonato tutti i servizi che offriva ai propri cliente e si è specializzata soltanto su uno! Si proprio così!

Se pensi che stia dicendo delle enormi stupidate, trovi la sua storia in questo articolo che ho scritto in precedenza come trovare il proprio posizionamento e l’idea differenziante.

Questo è solo un esempio di chi ha trovato il successo, di chi è diventato leader in un servizio particolare in un settore generalista come quello dei parrucchieri.

Tra i vari formatori che trovate in giro, ti posso assicurare che nessuno vi dice una cosa del genere e chi lo fa invece, non sa nemmeno di cosa sta parlando.

Per trovare la propria idea differenziante all’interno del tuo salone c’è bisogno di fare un’accurata indagine di mercato.

Inizia a rispondere a queste domande, ed inizierai ad avere qualche idea su come trovarla:

  • Che tipo di clienti voglio avere nel mio salone?

– Trova e scegli un target di clienti preciso che vorresti nel tuo salone;

  • Che tipo di clienti sono attratti principalmente nel mio salone?

– Valuta tramite statistiche se hai clienti giovani o adulte, lavoratrici o casalinghe ecc ecc…

  • Quale servizio potrei migliorare e perfezionare in modo da renderlo diverso dalla concorrenza?

– In base ai tipi di clienti che hai o che hai scelto d’avere, scegli un trattamento o un servizio specifico e rendilo unico.

  • Che problemi o desideri specifici dei miei clienti voglio risolvere?

– Valuta qual’è il problema o desiderio principale che il tuo target di clienti ha, e cerca una soluzione specifica.

  • Qual’è il trattamento in cui sono più bravo e che i mie clienti apprezzando particolarmente che potrei far diventare il mio punto di forza?

– Se c’è già un trattamento che i tuoi clienti amano particolarmente e in cui tu sei bravo davvero, rendilo il tuo punto di forza e punta su quello!

  • Quanti clienti hanno questo problema che il mio servizio va a risolvere?

Una volta fatto questo lavoro, valuta se ci sono abbastanza clienti per cui valga la pena diventare lo specialista e puntare tutto il tuo marketing e impegno.


Queste notizie non le troverai da nessuna altra parte. Sai perché?

Perché tutto quello che c’è in giro è materiale messo su da parrucchieri che si improvvisano esperti di marketing, cercando di insegnare cose che per loro hanno funzionato ma che per altri sono soltanto fuffa.

Peggio ancora sono persone nate dal marketing che cercando di sfruttare il bisogno dei parrucchieri, buttandosi in un settore dove non hanno mai vissuto sulla propria pelle tutte le problematiche di questo settore.

Quindi è ora di smetterla di perder tempo ed iniziare a fare le cose come vanno davvero fatte, investire il proprio tempo in cose che funzionano e che hanno già funzionato!

Banner Quadro

Ci vediamo al prossimo articolo.

P.S Non dimenticarti di rimanere sempre collegato con noi in modo da essere sempre un passo avanti alla concorrenza!

Il Team di Salone Al TOP™

Sono Parrucchiere da 24 anni di cui 19 passati come titolare di salone a Genova. Il successo in questo lavoro e le mi scelte imprenditoriali, mi hanno portato a collaborare come tecnico confrontandomi con colleghi provenienti da qualsiasi parte del mondo. Vivere sulla mia pelle queste esperienze, vivere questo lavoro da diverse prospettive, mi ha permesso di creare un sistema, una formula vincente, testata e riadattata nel corso degli anni. Salone Al TOP racchiude in maniera globale un sistema unico di Comunicazione e Marketing per Parrucchiere, efficace e funzionante soltanto per questo settore!

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.